Proroga fino al 31/08/20 validita' documenti di riconoscimento-Sospese alcune attivita' della P.A...

                        
   Il difensore civico della Basilicata, Antonia Fiordelisi, precisa che “sono sospese le risposte alle istanze di accesso agli atti se non indifferibili e urgenti” e informa in merito alla “proroga della validità degli atti e documenti in scadenza”

Il difensore civico regionale, Antonia Fiordelisi, rende noto che “a seguito delle disposizioni governative emanate per l’emergenza sanitaria in atto (Decreto ‘Cura Italia’), sono sospese fino al 31 maggio 2020 le attività della Pubblica amministrazione di risposta alle istanze di accesso agli atti (denominato documentale), accesso civico semplice e generalizzato (cosiddetto Foia). A condizione – specifica Fiordelisi - che le istanze non presentino ‘carattere di indifferibilità ed urgenza’. Inoltre, tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi, comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano validità fino al 15 giugno 2020”.

E’ stata altresì prevista – continua Fiordelisi - la proroga fino al 31 agosto 2020 della validità dei documenti di riconoscimento e di identità rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza”.



 
info@nbnotizie.it
 
 
NBRadio - Testata Giornalistica di cui al Reg. Stampa Tribunale PZ n.03/09