VERTENZA FERROSUD MATERA ...

LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DI CATEGORIA FIM, FIOM E UILM UNITARIAMENTE ALLE SEGRETERIE REGIONALI DI CGIL, CISL E UIL INTERVENGONO SU ALCUNI EPISODI CHE SI STANNO VERIFICANDO ALLA FERROSUD DI MATERA E PARLANO DI “CONDOTTA ANTISINDACALE” A CAUSA DELLA “SMOBILITAZIONE DEI SIMBOLI SINDACALI DAVANTI AI CANCELLI DELLO STABILIMENTO NONOSTANTE LA PROCLAMAZIONE DELLO SCIOPERO”. I SINDACATI - SECONDO I QUALI L’AZIENDA AVREBBE PAVENTATO “IL RICORSO AD AZIONI ESTREME COME IL LICENZIAMENTO” - STANNO VALUTANDO CON I PROPRI UFFICI LEGALI LA POSSIBILITÀ DI AVVIARE UNA DENUNCIA AI SENSI DELL’ART.28 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI PER CONDOTTA ANTISINDACALE. “QUANTO ACCADUTO - SOSTENGONO I SINDACATI - RAFFORZA ANCORA DI PIÙ LA NECESSITÀ DI MANTENERE LO STATO DI AGITAZIONE CON RELATIVO SCIOPERO A OLTRANZA DI DUE ORE A FINE TURNO SINO A QUANDO LE ISTITUZIONI NON CI CONVOCHERANNO”. A BREVE VERRÀ INDETTA UN’ASSEMBLEA CON I LAVORATORI FERROSUD, LA RSU E I SEGRETARI GENERALI CONFEDERALI CGIL. CISL E UIL DI BASILICATA IN ATTESA CHE VENGA CONVOCATO I TAVOLO AL MISE.

 


  info@nbnotizie.it
 
 
NBRadio - Testata Giornalistica di cui al Reg. Stampa Tribunale PZ n.03/09