TURSI, ITER PARCO LETTERARIO DEDICATO A SCOTELLARO...

"DOPO LA PRESENZA CONGIUNTA CON L'ASSESSORE COMUNALE ANTONIO MANGIAMELE ALL'INCONTRO TENUTOSI A ROMA LO SCORSO 11 DICEMBRE PRESSO IL PARLAMENTINO DELLE FORESTE DEL COMANDO UNITÀ PER LA TUTELA FORESTALE, AMBIENTALE E AGROALIMENTARE CARABINIERI C.U.F.A.  CHE HA VISTO COINVOLTI TUTTI I PARCHI LETTERARI ITALIANI, LE AMMINISTRAZIONI COMUNALI ED I CARABINIERI FORESTALI PER RAFFORZARNE L'UNIONE, LA TUTELA, LA SALVAGUARDIA E LA COOPERAZIONE. IN QUELLA OCCASIONE, FORTI GIÀ DI UN ITER AVVIATO DALLA PRECEDENTE AMMINISTRAZIONE, SI È RAFFORZATA E CONCRETIZZATA LA VOLONTÀ DI PORTARE TRICARICO CON IL SUO ROCCO SCOTELLARO NELL'ASSOCIAZIONE DEI PARCHI LETTERARI NAZIONALI". LO DICHIARA IL SINDACO DI TURSI, SALVATORE COSMA. 
"CON LA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N 8 DEL 28 GENNAIO SCORSO, ALL' UNANIMITÀ,  IL COMUNE DI TRICARICO PERFEZIONA E CONCLUDE L'ITER DI ADESIONE - AGGIUNGE - ALL'INTERNO DELL'ASSOCIAZIONE, AFFIDANDO AL CENTRO STUDI "ROCCO SCOTELLARO E LA BASILICATA NELLA STORIA DEL MEZZOGIORNO" LA VALORIZZAZIONE E LA CONSOLIDAZIONE DEL GRANDE PATRIMONIO STORICO E CULTURALE DELLA CITTÀ.
UN PASSAGGIO IMPORTANTE A CUI SI ACCENNÒ GIÀ DURANTE LA CERIMONIA DI CONSEGNA DELLA CITTADINANZA ONORARIA TRICARICÉSE AD ULDERICO PESCE, ROCCO PAPALEO E DEL GIUDICE GIUSEPPE BATTARINO LO SCORSO 16 DICEMBRE, FRUTTO DELL'IMPEGNO DELL'AMMINISTRAZIONE DEL SINDACO ANTONIO MELFI E DELL'ASSESSORE PREPOSTO ROBERTA DI DIO, CHE CONSENTIRÀ ALLE COMUNITÀ DI TURSI E DI TRICARICO, DI RITROVARSI UNITI IN UN NUOVO PERCORSO CHE VA OLTRE IL LEGAME DELLA RABATANA, UNITAMENTE A PIETRAPERTOSA, CON CUI SONO CERTO CENTREREMO IL RICONOSCIMENTO UNESCO. ROCCO SCOTELLARO, COME IL NOSTRO ALBINO PIERRO, RAPPRESENTA L'EMBLEMA DELL'ANIMA DI UNA COMUNITÀ CHE NON SI PIEGA DAVANTI ALLE DIFFICOLTÀ. QUESTE NELLA VITA NON MANCANO MAI IN OGNI AMBITO MA SONO CERTO CHE, SI RIUSCIRÀ A SUPERARE QUEST'IMPASSE AMMINISTRATIVA CHE MI RAMMARICA PER LA PARALISI IN CUI SI LASCIA UN'INTERA COMUNITÀ.  SONO SEMPRE PIÙ CONVINTO CHE IL BENE DELLA PROPRIA COMUNITÀ DEVE SUPERARE SEMPRE LE DIFFICOLTÀ ED I DIVERSI PUNTI DI VISTA CHE NASCONO NELLA DIALETTICA POLITICA ED AMMINISTRATIVA. DAL MIO CANTO, QUALE COMUNE AMICO E VICINO PER STORIA E TRADIZIONE A QUELLO CHE MI FREGIO DI RAPPRESENTARE, OLTRE CHE DA CONSIGLIERE PROVINCIALE E DELEGATO DAL PRESIDENTE DEI PARCHI LETTERARI STANISLAO DE MARSANICH PER QUESTO IMPORTANTE PERCORSO CULTURALE, NON FARÒ MANCARE IL SOSTEGNO E LA VICINANZA AL COMMISSARIO PREFETTIZIO CHIAMATO A GUIDARE LA COMUNITÀ TRICARICÉSE FINO ALLE PROSSIME ELEZIONI DI MAGGIO".

 


  info@nbnotizie.it
 
 
NBRadio - Testata Giornalistica di cui al Reg. Stampa Tribunale PZ n.03/09