Questione accesso alle prestazioni di Laboratorio Analisi dell'Irccs di Rionero...

  

       La scrivente Organizzazione Sindacale continua a raccogliere numerose segnalazioni da parte dell’utenza su disguidi operativi e forse anche organizzativi relativamente all’accesso alle prestazioni di Laboratorio Analisi del CROB.

E’ stato riscontrato che il CUP Regionale continua a fornire informazioni agli utenti sulla possibilità di effettuare prestazioni di Laboratorio al Crob di Rionero, ma una volta che si accede al Ticket aziendale viene riscontrato che è possibile fare solo analisi ematici a pazienti in possesso del codice “048” oppure con ricetta riportante una priorità.

Si segnala, altresì, che i Laboratori privati effettuano i prelievi tutti i giorni senza prenotazioni e la fila dell’utenza che vi accede ormai è interminabile.

Urgono provvedimenti adeguati per riportare il Laboratorio Analisi del CROB agli standard normali del periodo prima della pandemia.

In considerazione dell’attuale situazione sanitaria, al fine di regolarizzare il flusso dei pazienti afferenti alla sala prelievi, si propone di ubicare la Sala Prelievi nei pressi dell’entrata dei pazienti (ex stanza del Tribunale del Diritto dei Malati) dove potrebbe essere predisposta una cassa per l’accettazione delle impegnative.

In questo modo l’utenza, dopo aver effettuato la misurazione della temperatura, potrebbe eseguire il prelievo e andare via senza accedere in Ospedale e i referti potrebbero essere consegnati nei tempi comunicati dalla segreteria anche per via telematica. Sarà cura della Direzione valutare la fattibilità di tale proposta.

Si rinnova, altresì, la richiesta a codesta Direzione a voler trovare soluzioni immediate ed efficaci per la gestione dell’Ufficio Ticket prevedendo almeno un’altra unità lavorativa che sappia usare il programma cassa.

Fials, Segreteria Aziendale



  info@nbnotizie.it
 
 
NBRadio - Testata Giornalistica di cui al Reg. Stampa Tribunale PZ n.03/09