INTERRUZIONE IDRICA NEL VULTURE INTOLLERABILE...

     LE INTERRUZIONI DELL’EROGAZIONE DI ACQUA POTABILE A RIONERO IN VULTURE, BARILE, MELFI, GINESTRA E RIPACANDIDA HANNO CREATO E STANNO CREANDO INENARRABILI DISAGI ALLE POPOLAZIONI INTERESSATE. DA OLTRE DUE GIORNI I CITTADINI ED I COMMERCIANTI DELL’AREA PIÙ POPOLOSA DELLA BASILICATA STANNO FACENDO I CONTI CON UNA SITUAZIONE INSOSTENIBILE.

OCCORRE FARE UNA SERIA RIFLESSIONE SULL’OPERATO DI ACQUEDOTTO LUCANO. AI PROBLEMI NOTI (VETUSTÀ DELLA RETE E PERDITE D’ACQUA) SI È AGGIUNTO L’INCENDIO NELL’IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO, SITO NELLA LOCALITÀ LA FRANCESCA A RIONERO IN VULTURE. QUALI SONO STATE LE CAUSE DI QUESTO INCENDIO? OCCORRE FARE CHIAREZZA. NON È AMMISSIBILE CHE IN QUESTO PERIODO LE UTENZE CIVILI E COMMERCIALI, CONSIDERATA ANCHE LA PRESENZA DI NUMEROSI VILLEGGIANTI, SIANO PRIVATE DELL’EROGAZIONE IDRICA. 

È OPPORTUNO CHE TUTTI I SINDACI, ANCHE CON IL SUPPORTO DEI CONSIGLIERI REGIONALI, SI FACCIANO PROMOTORI PRESSO AL DI INIZIATIVE VOLTE A GARANTIRE INTERVENTI PIÙ RAPIDI PER EVITARE DISAGI ALLE POPOLAZIONI. NON È DIFFICILE NEANCHE IMMAGINARE CHE ALCUNI CITTADINI, A FRONTE DEI GRAVI DISAGI PATITI, SI ATTIVINO PER UNA CLASS ACTION CONTRO LA SOCIETÀ ACQUEDOTTO LUCANO. LA DISTRIBUZIONE DELLE SACCHE D’ACQUA E LA PRESENZA DELLE AUTOBOTTI NELLE PIAZZE DEI COMUNI DEL VULTURE CI FANNO RICORDARE ZONE DESERTICHE O QUASI. SITUAZIONE INTOLLERABILE PER UN TERRITORIO RICCO D’ACQUA E FAMOSO PER LE SUE SORGENTI.

AGGIUNGO CHE TUTTI QUESTI DISAGI SI SOMMANO ANCHE ALL'AUMENTO DELLE TARIFFE CHE HO DENUNCIATO NELLE SCORSE SETTIMANA, E DI CUI ATTENDO ANCORA LE MOTIVAZIONI.

leggieri m5s basilicata

 


  info@nbnotizie.it
 
 
NBRadio - Testata Giornalistica di cui al Reg. Stampa Tribunale PZ n.03/09