PROGETTO " I CAMMINI", INAUGURAZIONE MOSTRE A VENOSA ...

CON L’INAUGURAZIONE DELLE MOSTRE “SPERANZE DI PACE E DISARMO, “CORPI MIGRANTI” E “PACE E GUERRA SPIEGATE AI BAMBINI” PROSEGUE IL 13 GENNAIO 2019 ALLE ORE 12,00 NEL MUSEO DIOCESANO DI VENOSA IL PROGETTO “I CAMMINI – TRACCE DI RELIGIOSITÀ NELLE DIOCESI DELLA BASILICATA” CHE È UN PROGETTO DI MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019, COPRODOTTO DALL’ARCIDIOCESI DI MATERA-IRSINA, IN  PARTENARIATO CON LA DIOCESI DI MELFI, DALL’ASSOCIAZIONE PARCO CULTURALE ECCLESIALE “TERRE DI LUCE” E DALLA FONDAZIONE MATERA-BASILICATA 2019, PATROCINATO DAL PONTIFICO CONSIGLIO DELLA CULTURA E DALL’UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA.
“I CAMMINI”, DOPO ALCUNI EVENTI CHE SI SONO SVOLTI A MATERA, INAUGURA COSÌ LA SUA PROGRAMMAZIONE IN PROVINCIA DI POTENZA DOVE, NELLE PROSSIME SETTIMANE, CI SARANNO ALTRE INIZIATIVE. IL PROGETTO, INCENTRATO SUI “CAMMINI” DEI LUOGHI SACRI, DELLA CULTURA ANTROPOLOGICA, DELLE TRADIZIONI E DELLA DEVOZIONE LUCANA, COINVOLGE TUTTE LE DIOCESI DELLA BASILICATA.
NELLA MOSTRA “SPERANZE DI PACE E DISARMO” SONO PRESENTATI I MAGGIORI FENOMENI CHE POSSONO MINACCIARE LA VITA, LA PACE E LA SICUREZZA GLOBALE DELLE PERSONE NEL MONDO: TERRORISMO, PROLIFERAZIONE DELLE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA, CONFLITTI E TENSIONI REGIONALI, CRIMINALITÀ ORGANIZZATA, MA ANCHE LA SICUREZZA DELL'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO, I CAMBIAMENTI CLIMATICI, LE DISUGUAGLIANZE E LE SCHIAVITÙ, LA POVERTÀ E LA FAME.
“CORPI MIGRANTI” È INVECE UNA MOSTRA FOTOGRAFICA SULL'IMMIGRAZIONE IN ITALIA: SONO RACCONTATI I SOGNI, LA REALTÀ, LE DIFFICOLTÀ E LA STORIA DI PERSONE CHE, NEL VIAGGIO CHE LI CONDUCE LONTANO DAL PROPRIO MONDO DI ORIGINE, PERDONO L'IDENTITÀ DI ESSERI UMANI RISCHIANDO DI DIVENTARE APPUNTO SOLO 'CORPI'. PARTENDO DALLE IMMAGINI È POSSIBILE SUSCITARE UNA RIFLESSIONE CHE METTA A FUOCO NUOVI ORIZZONTI DI RESPONSABILITÀ E AIUTI A SUPERARE LA DIFFIDENZA E LA PAURA PER MATURARE NUOVI CRITERI DI CITTADINANZA.
IN “PACE E GUERRA SPIEGATE AI BAMBINI” CI SONO ILLUSTRAZIONI E SPUNTI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLA CARTA DI SCIENCE FOR PEACE: UN DOCUMENTO, CREATO DA UN TEAM INTERNAZIONALE DI SPECIALISTI DI DIFFERENTI DISCIPLINE, CHE HA INTESO MOSTRARE CON CHIAREZZA E LUNGIMIRANZA QUANTO FOSSERO DEBOLI LE TEORIE CIRCA LA PRESUNTA "NECESSITÀ BIOLOGICA" ED EVOLUTIVA DELL'AGGRESSIVITÀ E DELLA GUERRA COME ATTITUDINI UMANE PROFONDE. LA CARTA, RIFORMULATA DALLA FONDAZIONE UMBERTO VERONESI, GRAZIE ALLE ILLUSTRAZIONI E AI DISEGNI, RISULTA STRUMENTO IMPORTANTE PER INIZIARE A PROMUOVERE UNA CULTURA DI PACE TRA I PIÙ PICCOLI.
LE MOSTRE, CHE RIMARRANNO APERTE FINO AL 27 GENNAIO 2019, RIENTRANO NEL CAMMINO DELLE GENERAZIONI.

 


  info@nbnotizie.it
 
 
NBRadio - Testata Giornalistica di cui al Reg. Stampa Tribunale PZ n.03/09